Home arrow Polisportiva

Polisportiva

Questa sezione è dedicata alle attività della Polisportiva OR.PA.S.

La Polisportiva è attiva in diverse discipline sportive: calcio, maschile e femminile, ma anche basket, judo, danza.

Qui troverete le notizie e gli avvisi che riguardano le attività della Polisportiva OR.PA.S. 



L'Orpas è PLUS. Facciamo il punto sui campionati invernali! PDF Stampa E-mail
Generale
giovedì 28 marzo 2013

primi_calci_orpas.jpg

E' stato un lungo e piovoso inverno ed è da un po' che non ci facciamo vivi sul nostro sito!

Intanto i campionati invernali sono ormai terminati ed è tempo di primi bilanci per i colori gialloverdi. Cosa possiamo dire? Solo di essere MOLTO soddisfatti! Le nostre squadre di piccolini hanno marciato alla grande e si sono fatte sempre valere.

Fino alla quarta elementare (quest'anno classe 2003) non c'è classifica, quindi meno affanni e meno tensione agonistica, ma le nostre squadre non hanno mai mancato di divertire i loro supporter (spesso infreddoliti e inumiditi!). Un bello spettacolo lo ha fornito anche la nuova squadra di Basket 2003/2004 che ha sempre entusiasmato i suoi "rumorosi" tifosi lasciando agli avversari sempre pochi punti! 

 

Nelle categorie dove era prevista la classifica l'Orpas ha dimostrato di esserci alla grande meritando il primo posto nel girone nelle categorie

Under 11 (2002), Under 12 (2001), Under 13 (2000), Under 14 a 11 (1999), Allievi a 11 (1998).

In tutte queste categorie i gialloverdi accedono al c.d. COPPA PLUS che equivale ai "play off" per stabilire il campione provinciale CSI.

Molto positive sono state anche le stagioni dei più grandi: i Juniores si sono classificati terzi o quarti (dipenderà dall'esito di un paio di recuperi che sono ancora da disputare) e i grandi della Open dopo una partenza disastrosa hanno saputo risalire fino al quarto posto finale (togliendosi molte soddisfazioni).

 

Strepitosa è stata la stagione delle nostre ragazze che hanno dominato il campionato di serie B conquistando la promozione nella massima serie del CSI. 

 

Qualche delusione in più è arrivata dalla partecipazione alle coppe CSI dove solo il 2001 è ancora in corsa (qualificato alle finali della Danone Nation Cup che si svolgerà il 14 aprile e agli ottavi dell'Oratorio Cup) mentre sono state eliminate l'under 14 e i Juniores (entrambe ai rigori Cry), e under 11, under 13 e allievi tutti dopo partite tiratissime.

 

Insomma tirando le somme più gioie che dolori per i nostri amati colori e ora.... arriva il bello (e speriamo anche qualche raggio di sole)!!

FORZA ORPAS!!! 

 

 
Che campionato per il minibasket Orpas! PDF Stampa E-mail
Basket
domenica 17 marzo 2013

 

 

Squadra.JPG

Dopo il girone finale per le prime classificate dei vari gironi, la squadra di minibasket di David e Gaia, grazie alla vittoria all'ultima giornata contro i fortissimi avversari del Kolbe, alla prima partecipazione al campionato CSI chiude al primo posto ex-aequo con il Kolbe stesso. 5 vittorie ed 1 sconfitta (sempre contro il Kolbe) su 6 partite hanno assicurato il primato ai ragazzi.

 

Gli atleti: (in piedi, da sinistra) Garufi, Calvi, De La Cruz, Cartagena, Sensi, Beltrami, Strazzeri; (seduti) Miglio, Pelenghi, Testone, Osti, Carobene, Traverso, Bono, Pria

Gli allenatori: Gaia e David

 

 

 

Leggi tutto...
 
2004 giallo: Che Frane !! PDF Stampa E-mail
Orpas 2004 giallo
martedì 12 marzo 2013

Come si suol dire: dalle stelle alle stalle!

Le tre partite disputate domenica presso la struttura dell'Accademia Inter hanno messo in mostra una squadra stanca sia mentalmente che fisicamente.

Il deludente risultato (2 sconfitte ed una sola vittoria) che non ci ha permesso di raggiungere il traguardo minimo prefissatoci di giocarci l'accesso alla finale di categoria del torneo, serve soprattutto a farci capire che probabilmente bisognerà riflettere su come gestire meglio gli impegni (14 gare in due mesi) ed anche, diciamoci la verità, per tornare un pò con i piedi per terra.

La sorte ci aveva concesso il lusso di evitare d'incontrare da subito i padroni di casa (ovvi mattatori del torneo): pensavamo fosse un bene ma la verità è stata che ci siamo ritrovati a dover disputare un girone equilibratissimo che, a parte la Virtus S. Luigi, ha annoverato tre squadre i cui livelli di gioco erano molto simili. In queste occasioni, si sà, la differenza la fanno i particolari e se il primo match contro lo Juvenilia (compagine che in ogni occasione non manca mai di dimostrare che il fair play non sta di casa sulle rive del Naviglio) è stato deciso soprattutto da una maggiore freschezza atletica degli avversari, il secondo contro la Virtus Sedriano ha invece evidenziato soprattutto qualche lacuna caratteriale del nostro gruppo: è infatti difficile giustificare in altro modo come sia possibile passare nell'arco di una manciata di minuti dal vantaggio per 3 - 2 ad uno svantaggio di 5 - 3!

L'ultima partita disputata contro la cenerentola del girone è servita soprattutto a far accrescere il nostro rammarico riguardo quello che sarebbe potuto essere e che invece non è stato. Quantomeno il risultato di 3 - 0 ci è servito per ritrovare un pochino di morale in una giornate avara di soddisfazioni.

Ce ne torniamo a casa a riflettere e lavorare sui nostri difetti con la consapevolezza di chi, speriamo, ha capito che (come capita anche a squadre molto più titolate della nostra - per info chiedere all'Inter di Londra della scorsa settimana) a calcio se non si corre e si aspettano gli errori degli avversari è difficile anche solo pensare di sperare di vincere.

 
2004 Giallo: Magnificamente devastanti! PDF Stampa E-mail
Orpas 2004 giallo
domenica 03 marzo 2013

121.jpg

 

BRAVI ….davvero bravi; ce lo diciamo senza paura di essere smentiti e senza falsa modestia.

Del resto i numeri parlano chiaro: 23 gol fatti e 6 subiti nelle ultime tre partite di campionato, due delle quali giocate contro le uniche compagini capaci di sconfiggerci nel girone di andata; imbattuti dal 18 novembre con una striscia aperta di 9 vittorie consecutive. 7 delle quali conseguite in altrettante partite giocate nel girone di ritorno; 88 gol fatti e 26 subiti in tutto il campionato (di cui 49 fatti e solo 9 subiti nel girone di ritorno), tutti i componenti della squadra (ad eccezione, ovviamente, dei tre portieri) a segno almeno una volta nel corso del campionato con Andrea G. e Matteo M. sugli scudi autori rispettivamente di 2 e mezzo e di 2 gol di media a gara, miglior difesa del campionato con una media di meno di 2 gol subiti a gara. Sono queste alcune delle cifre che sottolineano i progressi sia tecnici che caratteriali di questi mesi della compagine giallo-verde allenata da Giuseppe che da Natale ha messo la freccia e non si è fermata più.  

Le ultime tre partite sono state sintomatiche di questa crescita: la prima in casa contro il S. Crisostomo è stata forse la più bella e sen’altro la più combattuta: un’alternanza di emozioni culminata con il recupero dal 4 – 3 per gli avversari al 5 – 4 finale grazie ai gol di Matteo M. ma soprattutto alla grinta ed al carattere del gruppo. La seconda a Cusano contro coloro che avevano dimostrato durante il girone di andata di avere un altro passo rispetto a tutti gli avversari è stata una rivincita dei nostri leoncini su tutti i fronti: dal risultato (un 9 – 1 che non ammette molte repliche) al nostro gioco di squadra che non ha permesso agli avversari (seppur privi di alcuni dei loro elementi migliori) di dominarci come all’andata. Infine la terza è stata il suggello di un girone di ritorno esaltante; il derby con il TNT Pratocentenaro giocato sul campo di Via De Martino è stato in bilico solo fino a circa metà del primo tempo. Il nuovo modulo di gioco introdotto in questo finale di campionato che prevede in fase offensiva l’impiego di due centrocampisti invece che di uno solo ha permesso una maggior fluidità di gioco, una migliore gestione della palla ed una superiorità in mezzo al campo che si traduce spesso in maggiori e più sfruttabili occasioni da gol sia per gli attaccanti che per i centrocampisti. Alla fine il risultato è stato una replica di quello di sette giorni fa: un 9 – 1 che ha visto tra i protagonisti indiscussi del match Andrea G. con 5 gol e Ludovico e Alessandro con 2 marcature a testa senza dimenticare però il lavoro di interdizione fatto soprattutto di coperture difensive e di assist portato avanti per tutto il corso dell’incontro da Mattia, Carlo ed ha sprazzi da un Andrea S. al rientro (come Nicola) da un discreto periodo di lontananza dai campi di gioco.

Ora ci attenderà un periodo di quasi un mese prima dell’inizio del campionato primaverile che ci vedrà impegnati nella categoria superiore: l’UNDER 10. Sarà sicuramente un’esperienza difficile ma che ci consentirà di prendere confidenza già fin d’ora con la realtà del calcio a 7 che ci attenderà a settembre al rientro dalle vacanze. Prima di allora, però, ci sarà tempo per partecipare domenica prossima all’edizione primaverile del torneo Oratori in accademia promosso dall’Accademia Inter: un’esperienza senza ombra di dubbio importante ed un ulteriore tappa nel nostro percorso di crescita tecnica e caratteriale.

 

banneraic_032013.gif

 
Metodo di Judo PDF Stampa E-mail
Judo Palestra
venerdì 22 febbraio 2013

Buongiorno a tutti,

siamo i ragazzi della Polisportiva Orpas che praticano Judo in cripta, proprio sotto la chiesa, durante la settimana. Vorremmo cercare di rendervi partecipi dell'attività che svolgiamo sul tatami (materassina) e raccontarvi la nostra esperienza iniziata (per i praticanti più esperti) nel 1989 presso l’Istituto Salesiano Sant’Ambrogio e proseguita dal 2002 presso la nostra parrocchia.
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 82 - 90 di 467