Home arrow Polisportiva

Polisportiva

Questa sezione è dedicata alle attività della Polisportiva OR.PA.S.

La Polisportiva è attiva in diverse discipline sportive: calcio, maschile e femminile, ma anche basket, judo, danza.

Qui troverete le notizie e gli avvisi che riguardano le attività della Polisportiva OR.PA.S. 



2004 Giallo: IN BOCCA AL LUPO!!! PDF Stampa E-mail
Orpas 2004 giallo
martedì 14 maggio 2013

allenatori-combo--630x365_230x130.jpg

 

 

Il cosìddetto "valzer degli allenatori", quest’anno, non si limita a rivoluzionare solo le panchine calcistiche di mezza Europa ma, nel suo piccolo, sconvolge anche la vita di piccole realtà come la nostra. Non è mai facile dover fare delle scelte: quando si prendono delle decisioni c’è sempre qualcuno più contento e qualcun altro di meno, qualcuno felice e qualcuno che ci rimane male ma l’importante è avere il coraggio di prenderle.Tant’è che la tentazione del richiamo di un’esperienza più importante nel campionato FIGC è stata troppo forte per il coach dei nostri leoncini e così, dopo tre stagioni di successi e soddisfazioni, arriva, inaspettato, il momento del commiato. Non ci saremmo davvero mai aspettati di dover scrivere queste parole ma, come si suol dire, anche le favole più belle, purtroppo, finiscono.

 

“Tra alti e bassi, urla di gioia e di rimbrotto, vittorie e sconfitte sono passati tre anni vissuti intensamente e ricchi di soddisfazioni. Peccato non si possa continuare insieme una strada che dopo un inizio difficile, come è giusto che lo sia, (quante sconfitte il primo anno ma quanta esperienza messa “in cascina” venuta utile nel prosieguo della nostra avventura!) era continuata, seppur sempre con qualche piccola difficoltà, (ma guai se non ce ne fossero) nel migliore dei modi. Eravamo già tutti proiettati ad affrontare insieme il salto di categoria dal calcio a 5 a quello a 7 con la prospettiva di arrivarci già pronti e rodati dopo l’esperienza del campionato primaverile di quest’anno, e invece……………………..........................................

Invece rimarranno i ricordi, (quelli non ce li potrà mai portare via nessuno, nemmeno il campionato FIGC) tanti bei ricordi da ambo le parti di un’esperienza condivisa che ci ha fatto crescere e migliorare insieme e che, siamo sicuri, nessuno di noi potrà mai scodare.

GRAZIE COACH!! Grazie di tutto, veramente; anche se qualche volta avremmo voluto sentire qualche complimento in più e qualche rimprovero in meno, anche se avremmo voluto ricevere qualche pacca sul sedere in più e avremmo voluto vederti più soddisfatto per quanto eravamo riusciti a fare ma, in fondo, lo imponeva anche il tuo ruolo e poi nessuno è perfetto ed anche noi, nella nostra umana imperfezione di bambini e genitori, forse, qualche volta, avremmo dovuto capire che il compito affidatoti non era sicuramente dei più facili: amalgamare dal niente e tenere unito un gruppo di genitori e ragazzi che non si conoscevano facendoli diventare una squadra, sia in campo che fuori, capace di vincere (e vincere tanto) e di non abbattersi mai davanti alle sconfitte, lottando fino in fondo e mettendocela sempre tutta. Ci sei riuscito benissimo e speriamo che anche la tua nuova avventura, così come speriamo sarà la nostra, sia ricca di trionfi e soddisfazioni. CIAO COACH 

I TUOI LEONCINI "

 

 
Domenica 19 maggio ritorna nel nostro Oratorio la Festa dei Popoli: non mancate! PDF Stampa E-mail
Generale
venerdì 03 maggio 2013

palco1.jpg

Domenica 19 maggio ritorna nella nostra Parrocchia un appuntamento importante:LA FESTA DEI POPOLI
Un evento simbolico che vuole innanzitutto comunicare accoglienza, amicizia e condivisione nei confronti di tutte le persone della nostra parrocchia che provengono da altri Paesi, da culture, confessioni e religioni diverse dalla nostra.

TUTTA la comunità è invitata al pranzo “comunitario” che si svolgerà all’aperto (tempo permettendo) a partire dalle ore 13 sul campo della Scuola materna in cui le culture culinarie italiane, marocchine, egiziane, sudamericane, ucraine, romene, indiane si fonderanno in una esplosione di sapori, colori e soprattutto AMICIZIA.

Partecipare è semplice: basta recarsi in Segreteria parrocchiale tutti i giorni dalle 9.30 alle 12.00 oppure dalle 16.30 alle 19.00 entro domenica 12 maggio e dare il proprio nominativo. Ci sarà da pagare una piccola quota (10 euro per gli adulti e 5 per i bambini) che serviranno per comprare gli ingredienti che saranno poi preparati dai cuochi e dalle cuoche dei vari Paesi. Non abbiate timore: se vorrete provare nuovi gusti troverete piatti straordinari, ma se sul cibo siete “tradizionalisti” italiani potrete assaggiare anche solo specialità “nostrane”.
L'importante è che non ci facciate mancare la vostra AMICIZIA!!

 
Raccomandazioni UNESCO PDF Stampa E-mail
Judo Palestra
martedì 23 aprile 2013

L'UNESCO ha dichiarato lo sport judo come la migliore formazione iniziale per i bambini e ragazzi 4-21 anni che

Leggi tutto...
 
2004 Giallo: La dura legge del gol PDF Stampa E-mail
Orpas 2004 giallo
lunedì 22 aprile 2013

lo_sqaudrone_siamo_noi.jpg

 

 

Ne eravamo consapevoli che si sarebbe trattato di un impegno tutt’altro che agevole ma, probabilmente, mai ci saremmo aspettati di riuscire ad affrontarlo come stiamo facendo.

Sono trascorse solo tre domeniche e siamo già a metà del nostro cammino in un torneo primaverile che fin’ora ci vede, come preventivato, ancora all’asciutto di vittorie ma indubbiamente e inaspettatamente indiscussi protagonisti. Tutte le partite, eccezion fatta per la parentesi del primo tempo contro il NordOvest, sono state affrontate con la giusta intensità ed il giusto spirito. Non abbiamo mai mollato su un pallone, su un contrasto ed i risultati di tutte le partite lo dimostrano: nessun avversario ha avuto vita facile con noi. Tutte le loro vittorie se le sono dovute sudare: il S.Filippo Neri tra le loro mura amiche è riuscito ad avere la meglio per 1 – 0 solo pochi minuti prima della fine dell’incontro; il NordOvest dopo averci sorpresi con un 3 – 0 nei primi 15 minuti, ha subito per tutto il resto dell’incontro e la nostra rimonta si è fermata ad un passo dalla meta (3 – 2 il risultato finale), mentre ieri con la Nuova Molinazzo oltre la metà dell’incontro è stata a senso unico a favore dei nostri colori con gli avversari incapaci di superare la metà campo ed il portiere ampiamente il miglior loro giocatore in campo. Alla lunga però l’anno di differenza e l’esperienza nel saper sfruttare le nostre “piccole” indecisioni hanno fatto ancora una volta la differenza e quindi se sul loro terzo gol non possiamo far altro che complimentarci con il loro attaccante per lo splendido gesto tecnico, sui primi due le recriminazioni sono parecchie. Ancora una volta però abbiamo reagito benissimo, sotto 2 – 0 finalmente, dopo gli innumerevoli tentativi di Matteo S., Alessandro e Mattia tutti nello specchio della porta sventati dai pali e dal portiere avversario, Matteo S. riesce a farci accorciare le distanze e sotto 3 – 1, ad un paio di minuti scarsi dalla fine dell’incontro, ancora Matteo S. riaccende le speranze giallo-verdi: ma il tempo è davvero poco per tentare il forcing finale ed ancora una volta usciamo sconfitti da un incontro che avrebbe abbondantemente meritato di essere chiuso almeno in parità.  

Bene così, dunque, ma senza montarci la testa continuando su questa strada cercando di evitare il più possibile distrazioni e traendo beneficio ed insegnamento dagli errori commessi cercando, per il futuro, di ridurli il più possibile ed accumulando preziosa esperienza per la prossima annata.

Ora, dopo la forzata pausa di domenica prossima e sperando di poter tornare a contare presto sia su Williams che su Enrico, spazio al Torneo del 1° maggio di Cusano Milanino contro i pari età di Limbiatese, Juventus Academy Cusano, Murialdina, USVA S.Francesco ed i padroni di casa dell’Oratorio S. Martino e poi a testa bassa per affrontare le ultime tre giornate del campionato primaverile ed il 27°Torneo Città di Cernusco contro i padroni di casa del Cernusco, il Sesto 2012 ed il Città di Segrate (tutte formazioni partecipanti ai tornei pulcini LND-FIGC). 

 

 

E allora, alla fine, come cantava qualche anno fa un mio illustre concittadino “…gli altri segneranno, però che spettacolo quando giochiamo noi, non molliamo mai; loro stanno chiusi ma, cosa importa chi vincerà, perché in fondo lo squadrone siamo noi!”

 

 

 

 
Judo Kenya PDF Stampa E-mail
Judo Palestra
martedì 16 aprile 2013
Un'esperienza davvero indimenticabile..
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 73 - 81 di 467