Home arrow Polisportiva

Polisportiva

Questa sezione è dedicata alle attività della Polisportiva OR.PA.S.

La Polisportiva è attiva in diverse discipline sportive: calcio, maschile e femminile, ma anche basket, judo, danza.

Qui troverete le notizie e gli avvisi che riguardano le attività della Polisportiva OR.PA.S. 



Campionati Nazionali di Lignano Sabbiadoro: un secondo e un terzo posto per l'Orpas PDF Stampa E-mail
Generale
mercoledì 03 luglio 2013

lignano_2001.jpglignano_2013_-_1999.jpg
Una bella esperienza e ottimi risultati. Questa la sintesi della "spedizione" gialloverde in quel di Lignano Sabbiadoro per i Campionati Nazionali del CSI. Il 2001 di Claudio Lombardo conferma la tradizione di quest'anno e si piazza al secondo posto sconfitto in finale solo dai fortissimi avversari di Reggio Calabria dopo un torneo entusiasmante costellato da ben 4 vittorie. L'Orpas 99 centra invece il terzo posto, frutto di due vittorie ai rigori contro i concittadini del Cusano e la compagine Torinese e una sconfitta di misura (1-0 con gol subito nei minuti finali) contro i Camponi Nazionali di Arzano (Napoli). Insomma 2 squadre sul podio e molta soddisfazione anche se quest'anno è mancato lo scudetto! Ci riproveremo l'anno prossimo.
Ora, finalmente, tutti in vacanza!!!!!!!! 
 
Il Judo (e tutta l'Orpas) per il progetto Kenia PDF Stampa E-mail
Generale
giovedì 13 giugno 2013
judo_campo_orpas.jpg
Il gruppo judo dell'Orpas vuole ringraziare tutta la "comunitá gialloverde" per la calorosa partecipazione all'iniziativa di beneficenza per il Kenya lanciata dal Maestro Celso (che tornerà a Malindi la prossima estate): abbiamo già raccolto più di 300 euro di offerte (senza calcolare quelle del gruppo adulti!).

È stata inoltre molto apprezzata la partecipazione di tutta la Polisportiva, alla "condivisione" dell'esperienza che Celso ha potuto effettuare in teatro, durante la Festa dell'Orpas: a riprova del fatto che stanno venendo sempre meno le "distanze" tra la realtà del Judo e quella delle altre discipline/attività praticate nella nostra realtà, ci piace sottolineare come una mamma del gruppo Calcio abbia apprezzato la relazione sulle attività svolte in Kenya talmente tanto da voler elargire una ingente somma direttamente in favore dell' "Associazione amici del Judo - MALINDI".

Se la parola "Judo", in una traduzione certamente creativa e non letterale, può essere riassunta come "ricerca della via", possiamo forse dire che siamo almeno sulla buona strada!
 
A Voi tutti, ancora, l'augurio di una serena estate e un arrivederci alla prossima stagione.
 
Alberto Strati
Responsabile del settore Judo

 
Coppa Plus: l'Orpas 99 è campione provinciale! Per il 2001 splendido 2° posto. 3° piazza per il 98 PDF Stampa E-mail
Generale
giovedì 13 giugno 2013

scudetto_provinciali_2013_1999.jpgGran Finale di Stagione per l'Orpas impegnata nelle finali di Coppa Plus, ovvero la fase finali di play off dei campionati provinciali del CSI.

L'Orpas 99 si aggiudica titolo e scudetto nel campionato under 14 di calcio a 11 sconfiggendo in finale con un netto 5 - 0 gli avversari del Pessano. Di Ricky, Giusti, Miglio (2) i goals a cui si aggiunge un fortunoso autogol dei nostri bravi avversari.

Il 2001, anche lui approdato in finale dopo una stagione straordinaria, non riesce invece a superare lo scoglio del Precotto. I nostri tradizionali avversari, meglio messi fisicamente, vincono 2 a 0 una finale ricca di emozioni. L'immagine finale con entrambe le squadre sul podio abbracciate e mischiate è quella che rende meglio di ogni altra una bella giornata di sport.

Grande impresa anche per l'Orpas 1998 che la settimana precedente si è aggiudicata il terzo posto nel campionato Allievi. Risultato straordinario perchè l'Orpas ha giocato "sotto leva" ovvero in una categoria che prevedeva giocatori di un anno più grandi.

Un po' di rammarico resta per la semifinale persa ai rigori (e a 5 minuti dalla fine dei tempi regolamentari si era ancora in vantaggio...) ma il bilancio della stagione non può che essere straordinariamente positivo.

Insomma la stagione 2012/2013 si avvia ad andare in archivio con molte soddisfazioni... e non è ancora finita! Domenica prossima l'Orpas Juniores va a giocarsi la finale 1/2 posto del campionato primaverile CSI e ben 2 squadre gialloverdi si preparano per i campionati nazionali di Lignano dove difenderanno il colori del CSI Milano: l'Orpas 2001 (impegnata dal 13 al 16 giugno) e l'Orpas 99 (impegnata dal 26 al 30 giugno). Insomma restate sintonizzati... l'avventura gialloverde continua!!!  

 
Sabato 1 e Domenica 2 giugno è Festa ORPAS! Il Programma. PDF Stampa E-mail
Generale
giovedì 30 maggio 2013
mascotte-orpas.gif

Preparatevi! Sta arrivando l'onda gialloverde!!!

Sabato 1 giugno e Domenica 2 giugno arriva la festa di fine stagione dell'Orpas.

Ecco in breve il programma

Sabato 1 giugno

- alle ore 16 Torneo calcio 2003

- alle ore 20 grigliata e cena per tutti sul campo della scuola materna

Domenica 2 giugno

- alle 10 S. Messa dello Sportivo

- alle 11.30 premiazione squadre e atleti Orpas

- alle 16 Torneo calcio 2005

 

Nel week end non mancano importanti appuntamenti sportivi .

- Sabato 1 giugno alle ore 17 al campo di Via del Cardellino a Milano

semifinale campionato provinciale calcio a 11 under 14 Orpas - S. Giustino

- Domenica 2 giugno alle ore 18,45 al campo POB Binzago in via Piemonte a Cesano Maderno semifinale campionato provinciale calcio a 7 under 12 Orpas - Veduggio

 
2004 Giallo: Capolinea stagione 2012/2013 (qualcuno scende e qualcun’altro no) PDF Stampa E-mail
Orpas 2004 giallo
lunedì 27 maggio 2013

image_456_modificata.jpg 

 

 

Qualche volta un anno, un periodo passa così lentamente che non si vede l’ora che finisca altre volte così velocemente che quasi non ci si accorge nemmeno che è passato. Ecco, sicuramente, senza timore di essere smentiti, ci sentiamo di affermare che l’avventura di quest’anno della nostra squadra può essere divisa e sintetizzata in queste poche, ma ricche di significato, parole.

 

 

Infatti, se ci pensiamo bene, a partire dal ritiro di Chiesa Valmalenco (esperienza indimenticabile sia per i ragazzi che per chi era con loro e che speriamo di poter replicare anche quest’anno) fino ad arrivare alle soglie del campionato primaverile, l’anno è scivolato via con l’usuale frenetica rapidità alla quale il tenore di vita lombardo-milanese ci ha, ahinoi, abituato. E’ stato un susseguirsi di successi, intervallati da qualche sconfitta (che fa sempre bene!), e di progressi che ci hanno dato l’illusione di poterci confrontare con realtà un po’ più (in ogni senso) grandi di noi. E qui arriviamo al momento in cui le difficoltà e lo scontro con la dura realtà sono state tali da diventare degli insormontabili “colossi” contro i quali i nostri leoncini nulla hanno potuto fare. E dire che le aspettative non erano poi così pressanti: sapevamo che il confronto con realtà di un anno più grandi sarebbe stato insidioso ma i buoni propositi, supportati da un avvio di torneo incoraggiante, hanno lasciato troppo presto spazio ad una frenetica ed ossessiva ricerca del risultato che non ha fatto altro che portare solo a sconfitte sempre più pesanti (4 – 0 in casa del Nord Ovest e 4 – 1 in casa della Nuova Molinazzo) o indecifrabili (3 – 2 in casa con il S. Filippo Neri dopo essere passati in vantaggio addirittura per 2 – 0) e talvolta a stressare oltre ogni ragionevole umana comprensione sia gli animi dei nostri ragazzi che quelli dei loro genitori che quello dei loro allenatore e dirigenti. Mettiamoci poi le vicissitudini sia familiari di alcuni di noi che quelle “sanitarie” di qualche componente della nostra squadra che, quasi a farlo apposta, sono arrivate, inaspettate e devastanti come sono solite succedere, nel peggior periodo della stagione e la frittata è fatta! Nemmeno il Torneo di Cernusco è riuscito a far tornare appieno il sorriso sulle nostre labbra (vittoria in rimonta per 3 – 2 contro il Sesto 2012, sconfitta per 8 – 1 contro i “marziani” del Cernusco).

 

 

Siamo arrivati dunque al capolinea di una stagione dai due volti: bella ed indimenticabile per i primi 2/3, lenta, pesante, sfortunata e stressante, che non vedevamo l’ora che finisse, per il restante 1/3. Ci lasciamo con la consapevolezza che comunque qualcosa di buono l’abbiamo fatto e con la certezza che i progressi fatti fino a Pasqua siano la base da cui ripartire il prossimo anno.Non sarà facile perché, sappiamo già, qualcuno di noi non lo ritroveremo più al ritorno dalle vacanze, (vuoi perché ha già scelto di proseguire la sua avventura sportiva in un altro sport oppure in un’altra realtà per certi aspetti più competitiva della nostra) ma ripartiremo senz’altro con il nostro progetto sportivo/educativo con rinnovati stimoli, con nuove sfide e con qualche faccia nuova che saremo felicissimi di accogliere nel nostro gruppo: come già detto, non sarà facile, per certi versi, ripartire da capo, ma lo faremo ricchi di un’esperienza alle spalle che ci permetterà di contrastare meglio certe situazioni che non ci aspettavamo o che non eravamo abituati ad affrontare.

 

 

 

Buone vacanze a tutti, quindi, e pronti a ripartire a settembre con………………….. (un po’ di pazienza e tra qualche giorno lo scoprirete!)

 

 

 

 

 

 

 

 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 64 - 72 di 463