Home arrow Polisportiva

Polisportiva

Questa sezione è dedicata alle attività della Polisportiva OR.PA.S.

La Polisportiva è attiva in diverse discipline sportive: calcio, maschile e femminile, ma anche basket, judo, danza.

Qui troverete le notizie e gli avvisi che riguardano le attività della Polisportiva OR.PA.S. 



2004 Giallo: Doccia fredda PDF Stampa E-mail
Orpas 2004 giallo
lunedì 14 aprile 2014

dsc_0586.jpg

 

ORPAS 2004 Giallo - Virtus Milano 1 - 2

La distrazione iniziale ed un pizzico di timidezza e di mancanza di convinzione nei propri mezzi costano carissime nell’esordio di campionato primaverile tra le mura amiche alla compagine gialloverde. La panchina cortissima (solo 2 cambi a disposizione) ed il caldo aumentano ancor più le difficoltà nell’affrontare un avversario giunto al Cannarella con tutti i suoi 14 effettivi a disposizione e capace di costringerci a dover rincorrere il risultato fin dai primissimi secondi di gioco.

Dal fischio d’inizio, infatti, le lancette non riescono nemmeno a compiere un giro intero sul cronometro che gli avversari già passano in vantaggio: bellissimo sia tecnicamente che stilisticamente il gesto atletico del centrocampista giallorosso di chiare origine extraeuropee che, agilissimo, trova il gol con un tiro imparabile che si spegne sotto il sette opposto della porta difesa dall’incolpevole Samuele.

La doccia è freddissima ed i presagi sono tutt’altro che positivi. Lo staff tecnico corre subito ai ripari: gli aggiustamenti difensivi portano immediatamente i loro frutti ma offensivamente facciamo fatica. Sia nell’impostazione del gioco (il protrarsi delle precarie condizioni fisiche di Ricky che lo costringono lontano dai campi di gioco da quasi un mese combinate alle varie assenze di Andrea S., Aziz, Matteo L. e Ludovico incidono pesantemente sia sull’economia del gioco della squadra che sul turnover) che nella sua finalizzazione (Luca è lasciato troppo solo nell’affrontare i difensori virtussini e fatica nel trovare sia gli spazi che la necessaria velocità per battere la retroguardia avversaria) i nostri leoncini evidenziano chiare difficoltà; malgrado Matteo S., Matteo C. e Matteo R. si dannino l’anima a centrocampo, Stefano e Gabriel tamponino al meglio le offensive avversarie e Luigi e Aldo facciano il possibile per portare il loro contributo ai compagni, il gioco corale langue e le opportunità si spengono sul nascere.

Dopo il gol del vantaggio gli avversari non si dimostrano un granché: la partita si combatte soprattutto a metà campo dove la compagine dell’oratorio di Via Redi riesce sia fisicamente che tecnicamente ad avere la meglio in quasi tutti i contrasti di gioco. Ci manca un po’ di quella sana rabbia agonistica che in tante occasioni ci ha aiutato a sopperire e mascherare le nostre carenze. Riusciamo a costruirci qualche occasione da gol ma ci manca sempre qualcosa perché si riesca a concluderle nel migliore dei modi per i nostri colori. Il tempo passa e il risultato non cambia: anzi sì, cambia, ma ancora una volta a favore della squadra avversaria che riesce a raddoppiare ed a mettere in cassaforte la partita. Vano è infatti il tentativo di ennesima rimonta che tentiamo di mettere in piedi dopo il gol di Matteo S. siglato direttamente da rimessa laterale toccata dal portiere avversario e che ci permette di sperare di riagguantare una partita sfuggitaci dalle mani fin dall’inizio.

A fine partita resta il rammarico ed un po’ di amaro in bocca per una gara che, con qualche alternativa in più a disposizione dei nostri M&M’s e con un po’ più di audacia, siamo convinti, saremmo riusciti quantomeno a pareggiare se non addirittura a fare nostra.

Come la manna arriva la sosta pasquale prima del rush finale che ci vedrà affrontare in rapida successione dapprima, il 25 aprile, il 35°  Torneo di primavera organizzato dal GPO S.Martino Cusano Milanino e poi nei 4 week end successivi le ultime gare di campionato primaverile ed a fine maggio la Precotto Kid Cup 2014.

Forza ragazzi…… togliamoci ancora qualche soddisfazione prima dell’estate!!
 
Elezioni per il Consiglio Direttivo Orpas PDF Stampa E-mail
Generale
venerdì 11 aprile 2014

elezioni_jpeg.jpg

Come prevede il nostro Statuto l'attuale Consiglio Direttivo termina il proprio mandato con il mese di aprile.

L'assemblea riunitasi nel mese di marzo ha pertanto provveduto a indire le elezioni per eleggere il nuovo consiglio direttivo.

Le elezioni avranno luogo nel week - end del 12 - 13 aprile. 

Gli orari per votare saranno i seguenti

Sabato 12 aprile dalle 15,30 alle 19

Domenica 13 aprile dalle 11 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 19

 

Hanno diritto di voto tutti i tesserati CSI maggiorenni (giocatori, dirigenti e allenatori)

Hanno altresí diritto di voto tutti i GENITORI dei tesserati CSI minorenni (ovvero i genitori di tutti i nostri atleti) previo pagamento della quota associativa stabilita in euro 2.

 

I candidati sono (in ordine alfabetico)

 

Agnelotti Cesare

Capellupo Stefano

Lombardo Claudio

Mazzon Massimiliano

Morosin Massimo

Rossetti Alessandro

Strati Alberto

Tagliabue David

Traverso Luca

 

In sede elettorale si potranno esprimere fino a 3 preferenze

 
2004 Giallo: Remuntada verdeoro PDF Stampa E-mail
Orpas 2004 giallo
mercoledì 09 aprile 2014

dsc_0680.jpg 

… dalla paura di tirare un calcio di rigore, alla gioia per il primo gol!

La pausa di campionato ha certamente fatto bene alla squadra gialloverde, che ha avuto la possibilità di ricaricare le batterie, recuperare qualche acciaccato e proseguire il cammino fin qui condotto con l’obiettivo di continuare a migliorarsi.

Il campionato primaverile si apre così con un successo fuori casa nell’unico derby mai giocato prima d’ora: quello contro i vicini di casa della Nuova Fontana. Un successo che arriva soprattutto grazie alla grande unità di squadra messa in campo: un atteggiamento che si è visto soprattutto dopo essere passati in svantaggio di ben due gol quando i nostri leoncini non si sono scomposti minimamente ed anzi hanno trovato le energie per compiere l’impresa di rimontare e sconfiggere un avversario che ci ha aggredito fin da subito imbrigliandoci fin dai primissimi minuti di gioco.

Complice anche il gran caldo i nostri ragazzi ci mettono quasi un tempo e mezzo prima di riuscire a trovare il bandolo della matassa di una partita che sembrava essersi messa sui peggiori binari possibili: da un gran tiro dalla distanza di Matteo S. (autore di una doppietta) parte la riscossa di un gruppo capace di non perdere la testa e di aspettare il momento giusto per sfruttare l’ovvio calo atletico che ha sopraffatto la compagine biancoverde dopo l’arrembante inizio di partita.

Man mano che passa il tempo gli spazi concessi dagli avversari si fanno sempre più ampi e il gol del pareggio d’inizio terzo tempo, benché giunto su un calcio di rigore che quasi nessuno aveva il coraggio di battere, ne è quasi una logica conseguenza. Agguantato il pareggio le occasioni per passare in vantaggio fioccano una dietro l’altra e dopo un paio di ghiotte opportunità non sfruttate arriva la zampata carioca di Luigi a portarci in vantaggio. L’esultanza dei compagni e della panchina per il primissimo gol in maglia gialloverde del compagno di squadra è incontenibile: l’immagine della squadra che lo travolge per festeggiarlo in un abbraccio di gioia sincera sarà forse uno dei più bei ricordi che ci rimarranno di questa giornata e dell’intera stagione.

C’è ancora però quasi metà tempo da giocare e il vantaggio è talmente risicato che non c’è troppo spazio per le distrazioni: anche se gli avversari paiono ormai alle corde guai a perdere la concentrazione. Samuele e Nicola sono attentissimi a mantenere inviolata la nostra porta e su un rilancio di quest’ultimo riusciamo a confezionare il gol che ci permette di vivere con maggiore tranquillità gli ultimissimi minuti di gioco. Luca (che fino a quel momento era stato quello a soffrire più di tutti sia le condizioni climatiche che l’alto ritmo atletico imposto dal gioco e dallo smisurato, per i nostri standard, terreno di gioco) è bravo a inseguire il pallone che scavalca la difesa avversaria ma che lo porta inevitabilmente a defilarsi sulla destra, a quel punto è bravo a mettere una precisa palla in mezzo all’area che oltre a tagliare fuori l’estremo difensore biancoverde permette a Matteo C., che aveva seguito l’azione sul lato opposto, di siglare indisturbato il gol che fissa il risultato finale sul 4 - 2.

La maturazione della squadra sembra essere arrivata al punto giusto. E' difficile trovare qualcuno meno bravo degli altri: oltre ai già citati protagonisti, da Ludovico a Stefano sempre attenti in difesa, da Matteo R. a Matteo L. sulle fasce ed a centrocampo, fino ad arrivare ad Andrea chiamato a ricoprire sia il ruolo di ala che quello di punta/guastatrice ognuno ha dato il suo contributo, ognuno ha messo il suo mattoncino rispondendo presente alle chiamate dello staff tecnico. E’ la vittoria del cuore, è la vittoria dell'orgoglio di un gruppo più forte della sfortuna (simboleggiata dal rientrante Matteo S. dopo quasi un mese di stop per infortunio, da Ludovico, che malgrado i problemi alle caviglie ed ai piedi, continua a stringere i denti per non far mancare il suo apporto alla squadra, da Gabriel fermato dalla febbre poche ore prima della partita e da Aziz e Riccardo costretti a rinunciare alla partita a causa dell’infortunio alla spalla per il primo ed al protrarsi dei problemi al tallone per il secondo) dove ognuno preferisce aiutare un compagno piuttosto che trovare la gloria personale (sintomatico il recupero a fine partita in copertura di Matteo C. quando, per sopperire allo spazio lasciato libero in difesa dai compagni, trova le ultime energie per rincorrere, lungo tutta la fascia destra, e contrastare l’avversario lanciato in porta).

Adesso ci aspettano tre partite consecutive in casa contro avversari più o meno noti: vedremo se anche tra le mura amiche saremo capaci di confermarci e di continuare a far divertire ed a divertirci.

 
Domenica 30 marzo: 4 (!!) FINALI per l'Orpas PDF Stampa E-mail
Generale
sabato 29 marzo 2014
striscione_campioni_bis.jpg
Giornata di vigilia di FINALI in casa ORPAS.
Si incomincia domani mattina presto (alle 9!) al Palamojazza di via Prampolini 7 dove l'Orpas under 11 si gioca la finale di Coppa CSI contro l'N&C Barona.
Il pomeriggio prevede un programma intensissimo:
- alle 15,30 al campo Forza e Coraggio di via Gallura 8 la finale di Coppa é TUTTA GIALLOVERDE! L'Orpas 98 sfida l'Orpas 99 in una partita incredibile che, comunque vada, sará una festa gialloverde.
a seguire (ore 17) sullo stesso campo sará l'Orpas Juniores a giocarsi la Coppa contro il Seggiano.
In chiusura di giornata, alle ore 18,30, l'Open fresca di promozione in serie A si gioca la finale del 3/4 posto a Cesano Boscone sul campo di via Vespucci.
Insomma cosa dire? Tifosi gialloverdi, preparatevi, sará una lunga domenica!
 
STAGIONE 2014/2015 - LISTE ATTESA E PRE-ISCRIZIONI PDF Stampa E-mail
Generale
sabato 29 marzo 2014

listediattesa.jpg

Il Consiglio direttivo comunica che in osservanza delle regole vigenti a far data dal 30 aprile le attuali liste d'attesa cessano di aver valore e verranno cancellate.

Da lunedi 19 maggio verranno aperte nuove liste di attesa SOLO per le squadre a 5/7 (non per quelle a 11) e tali liste saranno quelle valide per la stagione 2014/2015. Le liste di attesa saranno di 4 ragazzi massimo per ciascuna squadra (6 per le annate con due squadre: 2003, 2004, 2005)

Gli attuali giocatori Orpas avranno la possibilitá di confermare la loro iscrizione alla squadra di appartenenza versando 20 euro di pre-iscrizione entro venerdi 6 giugno.

A partire dal 9 giugno potremo tirare le fila ed eventualmente inserire qualche nuovo giocatore sulla base del criterio cronologico di iscrizione alla lista d'attesa.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 37 - 45 di 463