Home arrow Polisportiva

Polisportiva

Questa sezione è dedicata alle attività della Polisportiva OR.PA.S.

La Polisportiva è attiva in diverse discipline sportive: calcio, maschile e femminile, ma anche basket, judo, danza.

Qui troverete le notizie e gli avvisi che riguardano le attività della Polisportiva OR.PA.S. 



Buone Prestazioni per le squadre Orpas in FIGC PDF Stampa E-mail
Generale
martedì 23 settembre 2014

leone_orpas_bn__col.jpg

Ancora buone prestazioni per le squadre Orpas impegnate in Figc. Gli allievi 98 vincono 1 a 0 sul campo del Real Crescenzago, i Juniores pareggiano in casa 0 a 0 con qualche rimpianto. Bene così! 

 
BUONE VACANZE PDF Stampa E-mail
Orpas 2004 giallo
martedì 17 giugno 2014
buone_vacanze.jpg
 
2004 Giallo: Forza Ricky PDF Stampa E-mail
Orpas 2004 giallo
lunedì 26 maggio 2014

forza_ricky.jpg

 

Virtus Milano - ORPAS  1 - 4
 
2004 Giallo: La sfida del prossimo anno. PDF Stampa E-mail
Orpas 2004 giallo
giovedì 22 maggio 2014

i_leoncini_bagnati.jpg

 

I timidi leoncini bagnati di Precotto.

Dopo meno di 24 ore di distanza dall’impegnativo torneo di sabato, al quale buona parte dei protagonisti aveva partecipato, nella mattinata di domenica i nostri leoncini hanno dovuto affrontare la gara di ritorno di campionato contro i “cugini” del S. Filippo Neri sul bellissimo campo dell’oratorio di via Gabbro a Milano. Impegno che, malgrado i recenti risultati sottotono della formazione di casa, si è dimostrato tutt’altro che facile da affrontare vuoi per le condizioni climatiche (ma l’estate non inizia a fine giugno?), vuoi per le per noi inusuali dimensioni del rettangolo di gioco vuoi anche, per l’appunto, per le scorie non del tutto smaltite accumulate per l’impegno del giorno precedente. Il sano tifo dei genitori, sia ospiti che di casa, sostiene nel migliore dei modi le gesta dei protagonisti in campo ed anche se alla fine saranno i nostri colori ad avere la meglio per 3 - 1 sugli avversari, (gol di apertura su tiro di Ludovico con la decisiva complicità di Luca - fate voi a chi assegnare la marcatura -, gol di Ricky, e gol ancora di Luca nel finale) il clima di festa della giornata, questa volta, non viene rovinato, come accadde lo scorso anno, da sconsiderate scene fuori luogo che non fecero altro che creare inutili tensioni.

Archiviata dunque anche la penultima fatica di campionato che, con una giornata d’anticipo, ci consente di essere matematicamente la seconda miglior formazione del nostro girone per percentuale di gare vinte, dietro solo alla Virtus Milano, prossimo conclusivo avversario, eccoci affrontare la seconda partita di calendario (ma di esordio per noi) in programma nel girone E dell’8° edizione del Torneo Precotto Kids Cup. Il match inaugurale del torneo andato in scena lunedì sera ci riserba come avversario la compagine verde-arancio del GAN uscita sconfitta di misura nel combattutissimo derby contro i padroni di casa del Precotto ’04 (3 - 2 finale con rimonta dal 3 - 0).

La squadra dell’oratorio di Via Trasimeno, quest’anno, ha disputato il campionato UNDER 11 sottoleva, esperienza che ha permesso loro di confrontasi con realtà di un anno più grandi e che quindi li ha tecnicamente e caratterialmente abituati a situazioni che per la maggior parte dei nostri leoncini sono soltanto un lontanissimo traguardo ancora da raggiungere. Sta di fatto che se, in occasioni già di per loro difficili come questa, manca anche quel minimo di grinta necessaria per sopperire alle evidenti differenze tecniche e per affrontare un avversario “ferito ed affamato” come questo, la logica conseguenza è quella di un risultato finale che non può che essere ampiamente favorevole agli avversari. La sconfitta per 7 - 2, dunque, oltre che evidenziare il notevole divario di gioco delle due formazioni scese in campo, è anche il frutto “acerbo” del raccolto di quanto seminato quest’anno: una semina che ricordiamo essere partita tra mille difficoltà e che ha prodotto un gruppo ancora, per l’appunto, molto acerbo e quindi, al momento, incapace di affrontare determinati avversari, ma dal quale ripartire seriamente la prossima stagione perché il materiale su cui lavorare c’è ed ha dimostrato di esserci tutto l’anno: ci vuole un pizzico di voglia in più, soprattutto da parte di alcuni.

Come abbiamo sempre affermato, queste esperienze devono essere sfruttate per accumulare esperienza e soprattutto, evidenziando le nostre carenze, devono servirci per comprendere su quali aspetti è maggiormente necessario lavorare per riuscire a raggiungere un livello tale che ci permetta, almeno, di giocarcela anche con formazioni attualmente di una caratura superiore. Oggi, oggettivamente, è impensabile pretendere di riuscire ad ottenere dai nostri ragazzi più di quanto sono riusciti a fare  fino ad oggi e sarebbe ingiusto colpevolizzarli per mancanze, lacune o errori dipendenti quasi esclusivamente dal fatto che il lavoro fatto è stato molto ma è nulla rispetto a quello che rimane da fare e solo con la TENACIA, la PAZIENZA, l’APPLICAZIONE, la VOGLIA, le giuste MOTIVAZIONI e la PERSEVERANZA si potrà sperare di raggiungere la maturazione giusta e definitiva.

IL GRUPPO C’E’ e, per adesso, ACCONTENTIAMOCI DI CIO’: l’obiettivo e la sfida del prossimo anno saranno quelli di farlo rendere al meglio, cercando di INSEGNARE e DONARE ad ognuno di loro I MEZZI tecnici e caratteriali necessari PER poter AFFRONTARE LE SITUAZIONI che si troveranno davanti e CHE DOVRANNO INIZIARE A DIMOSTRARE DI RICONOSCERE E DI ESSERE IN GRADO DI SUPERARE, autonomamente.

Quindi, chi ha voglia di imparare, di lavorare sulle proprie lacune, di migliorarsi, di dimostrare il proprio valore e di provare a vincerla questa sfida, divertendosi ma con serietà, ci segua perché l’anno prossimo, ne siamo sicuri, lavorando seriamente e senza scuse, cominceremo pian piano a ruggire come veri leoni e non più come dei timidi e spaventati leoncini bagnati.

 
2004 United Team: dei veri leoni! PDF Stampa E-mail
Orpas 2004 giallo
lunedì 19 maggio 2014

 

2004_ut.jpg

L’ORPAS LASCIA IL SEGNO

La compagine mista 2004 giallo/2004 verde rappresentante la nostra Polisportiva riesce a strappare un lusinghiero e quasi inaspettato 6° posto davanti a TNT Pratocentenaro ed MGM Calcio Lesmo alla seconda edizione del Torneo N. Caleffi organizzato dal Gruppo Sportivo Villa riservato alla categoria FIGC Pulcini 2004.

Prestazione di tutto rispetto della compagine gialloverde che in un caldissimo pomeriggio primaverile affronta l’arduo impegno con il giusto spirito e consapevolezza dei propri mezzi senza mai lasciarsi completamente sopraffare del tutto anche contro avversari di tutt’altra levatura.

Purtroppo sia il girone che l’ordine delle partite che siamo chiamati a disputare non sono dei migliori per permettere alla nostra formazione, composta da due distinti gruppi di ragazzi che giocano insieme praticamente per la primissima volta, di affiatarsi e conoscersi come si dovrebbe. Tuttavia, una volta superati i primissimi minuti di gioco necessari sia per assestare gli equilibri all’interno della squadra che per adattarci alle differenze di regolamento tra il mondo CSI e quello FIGC (che inevitabilmente paghiamo a carissimo prezzo contro un’Ausonia già in palla fin dal fischio iniziale), man mano che passano i minuti l’amalgama e l’intesa tra i vari ragazzi cresce quasi naturalmente. Archiviati quindi i primi due improbi impegni contro Ausonia e FC Inter con due sconfitte, ma di tutto rispetto vista la caratura degli avversari, per 8 - 0 e per 7 - 0 e con il destino già segnato (seconda fase del torneo da disputare per giocarci i posti dal 5° all’8°posto), affrontiamo una sconosciuta MGM Calcio Lesmo (anch’essa sconfitta nei suoi primi due impegni rispettivamente 12 - 0 dall’FC Inter e 6 - 0 dall’Ausonia) con l’animo leggero di coloro che non hanno nulla da perdere: e così alla fine dell’incontro, senza nemmeno quasi accorgercene, ci ritroviamo a festeggiare sia la prima vittoria nel torneo per 3 - 1 che il primo gol in assoluto in una partita ufficiale di Matteo L.

pausa_ghiacciolo.jpgIl meritato breve intervallo di riposo, necessario agli organizzatori per stilare classifiche e calendario delle seguenti sfide, permette ai nostri leoncini di rifocillarsi e di far recuperare loro le forze in vista delle ultime gare di giornata che li vedranno affrontare, nell’ordine, TNT Pratocentenaro, nuovamente l’MGM Lesmo ed infine il Niguarda.

Anche con i vicini di casa di Pratocentenaro i nostri ragazzi si confermano in palla: con un ulteriore perentorio risultato di 3 - 1 firmato da Lorenzo, Alessandro B. (autori dei loro rispettivi secondi centri di giornata dopo quelli realizzati all’MGM) e dall’”aeroplanino” Andrea abbiamo la conferma che l’esperimento di presentarci con una selezione delle nostre due realtà si è rivelato essere una scelta azzeccatissima. Nella partita seguente, ancora contro l’MGM, la musica non cambia: sotto gli occhi dei nostri genitori/tifosi che non ci hanno mai fatto mancare il loro sostegno durante tutte le partite del torneo, grazie al terzo gol di giornata di Lorenzo ed alla doppietta di Luca, battiamo ancora una volta e sempre per 3 - 1 la compagine brianzola meritandoci di giocarci nello scontro diretto di chiusura contro il Niguarda la possibilità di classificarci al 5° posto assoluto. Purtroppo un po’ la stanchezza, un po’ il livello nettamente superiore dell’avversario, infrangono fin da subito le nostre velleità. E’ solo grazie al forte tiro di Matteo S., che s’insacca alla spalle dell’incolpevole portiere avversario, che evitiamo di chiudere la partita a secco di gol. Il risultato finale reciterà 8 - 1 per la compagine rossoblu ma poco importa. Ancora una volta l’ORPAS lascia il segno: in una manifestazione alla quale partecipa senza troppe aspettative, grazie ad una squadra ad hoc, nata, per così dire,“per caso”, è stata in grado di onorare l'impegno come meglio non si poteva chiedergli.

Onore quindi ad un gruppo composto da Samuele in porta (forse il simbolo di questo United Team in quanto, nel corso della stagione, ha spesso difeso la porta di entrambe le nostre squadre e che, per l’occasione, quindi, ha meritatamente ricoperto il ruolo di capitano), Mattia e Ludovico in difesa, Andrea, i gemelli Leonardo ed Alessandro W., Luigi, Matteo S. e Matteo L. a centrocampo a supporto dei vari Lorenzo, Luca e Alessandro B. che di volta in volta si sono alternati in attacco, guidato per l’occasione da Michele Gay, e che, alla fine, ne siamo, sicuri, ha dato la possibilità a tutti di divertirsi, passare una serena giornata di sport ed ha permesso di rinsaldare ancor di più quel rapporto di collaborazione tra le nostre due formazioni che, nel corso degli ultimi tempi, grazie al sapiente lavoro ed alla estrema disponibilità di tutti coloro che sono stati man mano coinvolti, si è via via sempre più consolidato.

Per concludere e per la cronaca, scontatissimo (ma anche meritato) primo posto per la scuola calcio FC Inter, che si è presentata con una formazione composta tutta da bambini classe 2005, davanti ai padroni di casa del GS Villa, terzo il Trezzano Calcio davanti ad Ausonia-JNA.

 
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 37 - 45 di 470